Il cast di Númenor de 'Il Signore degli Anelli' aiuta a spiegare: chi sono i Númenoreani?

Che Film Vedere?
 

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere L'episodio 2 si conclude con un cliffhanger per Galadriel ( Morfydd Clark ) e il nuovo amico Halbrand ( Charlie Vickers ). L'elfo AWOL e il naufrago Southlander sono stati scoperti da una figura misteriosa su una grande nave. Chi potrebbe essere questa persona? Bene, la nostra scommessa migliore è che questo marinaio sia probabilmente uno dei mitici Númenoreani e così via Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere L'episodio 3 finalmente ci introdurrà nel luogo che alcune persone chiamano JRR Tolkien è la versione di Atlantide.



Da allora Primo video ha annunciato che il loro Signore degli Anelli spettacolo si sarebbe svolto nella Seconda Era, i fan di Tolkien sapevano che si potevano affrontare due eventi importanti. Vedremmo la forgiatura degli anelli del potere e dell'Unico Anello, alias gli eventi che il Galadriel di Cate Blanchett racconta per noi nella sequenza di apertura di Peter Jackson Signore degli Anelli trilogia. E se i fan sono stati fortunati, il Prime Video Signore degli Anelli lo spettacolo ci porterebbe anche a Númenor nel suo periodo di massimo splendore, subito prima della rovina della civiltà utopica.



Ma cos'è esattamente Númenor e chi sono i Númenoreani? Analizziamolo prima del grande debutto dei Númenoreans Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere Episodio 3…

Foto: Prime Video

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere : Cos'è Númenor e chi sono i Númenoreani?

Númenor è un'isola a forma di stella che fu colonizzata da una razza di uomini nota agli elfi come i Dúnedain. A differenza della disprezzata gente delle Terre del Sud che si schierò con il vecchio capo di Sauron Morgoth nella Prima Era, questi uomini si schierarono con gli elfi. I Dúnedain hanno un misto di sangue elfo e umano, il che significa che vivono più a lungo degli uomini comuni, ma alla fine muoiono.

Il primo re di Númenor fu Elros, il fratello di Elrond che scelse di vivere come un umano mortale e non come un elfo. Divenne il primo re di Númenor a governare un regno pacifico e prospero. Tuttavia, col passare del tempo ei Númenoreani divennero più potenti, emersero due fazioni. I Fedeli erano Númenoreani che volevano rimanere amichevoli, anche deferenti agli elfi; Gli Uomini del Re volevano separarsi dagli elfi e forgiare un nuovo percorso per l'umanità. In particolare, i King's Men, chiamati così perché hanno espresso la loro lealtà con il re di Númenor al di sopra degli elfi, bramano l'immortalità degli elfi.



'C'è una gelosia, credo, verso la cultura elfica', Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere ha detto a la star Trystan Gravelle. “Voglio dire, perché c'è una razza di persone che sono molto simili a te, che possono vivere per sempre... immagino che la sensazione sia: 'Siamo cittadini di seconda classe nella Terra di Mezzo? Dovremmo andare per la nostra strada e celebrare ciò che siamo? Piuttosto che seguire l'esempio e sentirsi inferiori?'”

Allora in chi sono i personaggi Númenoreani Anelli di potere?



Foto: Prime Video

Incontra i personaggi Númenoreani in Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere : Míriel, Elendil, Isildur e altri

Desiderio Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere aveva pari Di più personaggi? Bene, buone notizie! Ci sono sei membri del cast principale che non abbiamo ancora incontrato perché sono tutti Númenoreani!

Cynthia Addai-Robinson nel ruolo della regina reggente Míriel l'attuale sovrano di Númenor. L'hai vista nelle pubblicità che conferiscono con Galadriel, il che ha senso. Nella scrittura di Tolkien, è un membro dei Fedeli e le piacciono gli elfi.

Trystan Gravelle nel ruolo di Pharazôn , cugino di Míriel che è il Cancelliere di Númenor e il capo degli Uomini del Re. Naturalmente puoi percepire una situazione di stallo tra i due leader, che è ciò che accade nel lavoro di Tolkien!

South Park come guardare

Leon Wadham nel ruolo di Kemen , un personaggio originale creato per la serie. Kemen è il figlio di Pharazôn e Wadham ha detto a che il suo personaggio è desideroso di seguire suo padre in politica. “È cresciuto in un'età d'oro. È cresciuto in un livello molto privilegiato della società. È stato molto a suo agio per tutta la sua esistenza, e questo lo distingue da molti altri personaggi che incontri nello show. Molte persone che hanno passato secoli a stabilire la loro eredità, combattendo ciò in cui credono, che hanno visto molte difficoltà e hanno forgiato la propria identità attraverso quelle lotte', ha detto Wadham. “Kemen non ha ancora dovuto fare nulla di tutto ciò. Ha vissuto una vita molto tranquilla e si è goduto ogni secondo'.

Lloyd Owen nel ruolo di Elendil , un nome che potrebbe suonare familiare ai fan dei film di Peter Jackson. Dopo la caduta di Númenor, Elendil va nella Terra di Mezzo e fa parte dell'ultima alleanza tra uomini ed elfi per sconfiggere Sauron alla fine della Seconda Era. Combatte al fianco di Elrond e viene ucciso da Sauron in battaglia. La spada di Elendil, Narsil, viene fracassata e l'elsa rotta raccolta dal figlio di Elendil...

'C'è un attaccamento emotivo all'uomo a causa di quel momento da eroe', ha detto l'attore Lloyd Owen a , 'ma quello che dobbiamo fare è aprirlo a chi è... Non vedo l'ora di mostrare un personaggio tridimensionale in Elendil. E si spera, ora che riusciamo a capire come suona il suo cuore'.

Maxim Baldry nel ruolo di Isildur , il figlio di Elendil che alla fine sarà colui che sconfiggerà Sauron. (Non lo considero uno spoiler! L'hai già visto accadere all'inizio di Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello . Ed è Isildur che lo fa non getta l'Unico Anello nel fuoco del Monte Fato per volere di Elrond. Lui è QUEL ragazzo!)

Tuttavia, l'Isildur che incontreremo sarà solo un marinaio, ancora in lutto per la madre recentemente scomparsa, appoggiato a sua sorella.

Ema Horvath nel ruolo di Eärien, un altro personaggio originale per la serie. È la figlia di Elendil e la sorella minore di Isildur. Eärien sogna di diventare un'architetto e attrice Ema Horvath ha detto: “Anche sua madre era un'artista e ha un piccolo quaderno di schizzi che ha realizzato Daniel Reeve. Tutti i disegni e le note e alcuni dei disegni di sua madre sono lì e hanno un'influenza elfica. E le sue influenze sono molto di più angolare e più recente.”

Hmm... sembra che Eärien potrebbe non essere così fedele come ci si aspetterebbe che fosse la figlia di Elendil...

Foto: Collezione Everett

Quali Númenoreani sono fedeli e quali sono gli uomini del re quando Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere Inizia?

Quando arriveremo a Númenor, i personaggi si ritroveranno divisi nei due campi sopra menzionati: i Fedeli e gli Uomini del Re. I lettori di Tolkien potrebbero presumere che Míriel sia un leader dei Fedeli e Pharazôn sia un uomo del re, ma ciò non significa necessariamente che è lì che questi personaggi atterreranno nello spettacolo Prime Video. In effetti, i fan di Tolkien potrebbero essere un po' sorpresi da dove nello spettro politico númenoreano si trovano il resto dei personaggi quando li incontriamo per la prima volta in Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere.

Leon Wadham ha detto che Kemen, il figlio di Pharazôn, era un 'uomo del re, fermamente', ma Ema Horvath ha detto che voleva essere 'un po' più timida' riguardo alle inclinazioni di Eärien.

'Non ha ancora pensato a quelle profonde domande filosofiche politiche', ha detto Horvath. 'Ma penso che nel corso della stagione siano successe alcune cose che la costringono in un modo'.

'Quale via?' chiese Maxim Baldry, come un fratello canzonatorio.

'Eh...' rispose Horvath con una risata nervosa.

Penseresti che Elendil sarebbe Fedele, ma Lloyd Owen ha detto che la realtà è più 'affascinantemente complessa'.

'Dato che è vedovo ed è venuto dall'ovest dove vive il Fedele, si è trasferito nella capitale con i suoi figli per cercare di riprendersi mentre soffriranno', ha detto Owen. “Il dolore lo ha essenzialmente allontanato dai vecchi metodi Fedeli perché celebrano la morte nel senso che quello è il Dono di Ilúvatar, morire. Quindi, anche se è un momento triste, c'è qualcosa di positivo e penso che non riesca a trovare il positivo in esso'.

“È tirato tra quelle due posizioni polari all'interno della società, tra King's Men e Faithful. Ed è una battaglia tra la sua testa e il suo cuore. Sa che la sua testa gli dice pragmaticamente di stare al sicuro, mantenere la famiglia al sicuro e stare lontano dalla politica. Il suo cuore lo attira e viene risucchiato in quella turbolenza politica'.

partita di football dello stato dell'Ohio in diretta

Dopo quella lunga risposta, Maxim Baldry identificò senza mezzi termini Isildur come 'fedele'.

'Di solito lo fa quando papà parla troppo', ha scherzato Owen.

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere L'episodio 3 sarà presentato in anteprima su Prime Video il 9 settembre a mezzanotte ET.