La stagione 12 di RuPaul's Drag Race è una stagione miracolosa

Che Film Vedere?
 

RuPaul's Drag Race aveva grandi progetti per il 2020. La regina Emmy in carica della categoria dei concorsi di realtà si aspettava di dare vita a un'altra stagione epica dello spettacolo culminante in uno spettacolo sul palco che avrebbe sicuramente deliziato i bambini. Tutto ciò sarebbe accaduto in concomitanza con un altro DragCon di RuPaul a Los Angeles e lo spettacolo dal vivo a Las Vegas, e poi le regine della stagione 12 si sarebbero imbarcate in un tour per incontrare e salutare i fan (e anche godersi la banca che arriva con un profilo mondiale). Tutto sarebbe andato come previsto, ma come ha fatto l'onnipresente meme molto chiaro, il 2020 non si è preoccupato dei tuoi piani.



Primo, il più grande scandalo in Drag Race La storia è accaduta quando il concorrente della stagione 12 Joey Gugliemelli, alias Sherry Pie, è stato accusato di pesca al gatto, costrizione e manipolazione di almeno una mezza dozzina di individui in atti sessualmente compromettenti, a volte umilianti, tramite e-mail. È stata squalificata dalla competizione il 6 marzo, letteralmente ore prima di lei Drag Race debutto. Questo è stato sufficiente per riempire potenzialmente la stagione, poiché significava che lo spettacolo avrebbe dovuto subire una massiccia re-editing in una frazione del tempo - e se Gugliemelli fosse arrivato tra i primi 4, cosa che ora sappiamo che ha fatto, Come sarebbero forse in grado di tagliare quella che presumibilmente era una trama importante, lunga una stagione? Non potevano semplicemente dire guarda laggiù!



Foto: VH1

Una regina squalificata è stata sufficiente per scioccare la stagione, ma il 2020 non era finito Drag Race ancora. Undici stati avevano già dichiarato gli stati di emergenza a causa del COVID-19 quando Gugliemelli è stato squalificato. Nel momento in cui l'episodio 4 della stagione 12 è andato in onda, tutti i 50 stati avevano dichiarato lo stato di emergenza e gli ordini di soggiorno a casa venivano emessi a un ritmo rapido. Non solo la stagione è stata rieditata con un attimo di preavviso, ma ora le regine della stagione 12 sono attive Drag Race comunità erano separate l'una dall'altra. Niente feste del venerdì sera, niente incontri e saluti, niente Drag Race Live, niente DragCon LA, nessuna riunione di persona, nessuno spettacolo teatrale del finale di stagione e nessun tour della stagione 12. Le regine della dodicesima stagione avevano bisogno di più del solito carisma, unicità, coraggio e talento: avevano bisogno di un miracolo.

E tesoro, è successo un miracolo. Nonostante la quantità francamente ridicola di avversità accumulata in cima alla stagione 12 e alle sue dive, questa stagione di RuPaul's Drag Race è stato un vero miracolo, un'oasi di 90 minuti di visione terapeutica e luminosa positività in settimane di terrore altrimenti costante. In qualche modo una stagione in cui a finalista è stato squalificato per abuso sessuale proprio in alto divenne una vera gioia da vedere. Come?!



Foto: VH1

Il montaggio, per prima cosa. Drag Race's Il team di editing della stagione 12 merita più che l'Emmy per questo lavoro, non solo per aver salvato una stagione che avrebbe potuto essere assolutamente distrutta dalla cancellazione di un finalista quasi senza preavviso, ma per aver reso la trasformazione perfetta e praticamente impeccabile. Hanno iniziato strofinando ogni episodio delle teste parlanti di Gugliemelli (si noti che era molto parte dell'episodio 2, il suo episodio di debutto andato in onda subito dopo la squalifica) e rimuovendolo da tutti i post sui social media per la stagione. E dopo quello ... Gugliemelli è praticamente scomparso, al punto che ho costantemente dimenticato che fosse anche nello show fino a quando non è finito in cima (inspiegabilmente, TBH).



La modifica della squalifica all'inizio sembrava stretta, ma all'inizio c'erano preoccupazioni giustificate su quanto a lungo avrebbero potuto continuare il concerto. Man mano che la stagione andava avanti e le regine venivano mandate a fare le valigie, avrebbero dovuto mostrare più Gugliemelli, soprattutto quando è diventato un quinto del cast dello show. Quella preoccupazione era, sorprendentemente, ingiustificata, a causa del vero miracolo della stagione 12: le regine stesse.

Foto: VH1

Drag Race le ragazze hanno spesso detto nelle interviste che una regina non partecipa allo spettacolo fino a quando non è il momento giusto. C'è sempre un motivo per cui un particolare gruppo viene scelto quando viene scelto, anche dopo anni di audizioni. Con questo in mente, non riesco a pensare a un gruppo di dive migliore per sopportare e infine sconfiggere la disperazione del 2020 rispetto alle ragazze della dodicesima stagione. Questo cast impilato era - ogni settimana, senza fallo! - una delizia assolutamente elettrizzante. Guardali e basta! La grinta di Aiden Zhane, le mosse di Widow Von'Du, lo spirito implacabile di Jan, il cuore di Jackie Cox, l'aspetto di Gigi Goode, l'ombra di Jaida Essence Hall - questo ha curato ciò che mi affliggeva ogni settimana.

E poi ci sono Heidi N Closet e Crystal Methyd: scusatemi, qui mi sto soffocando. Queste due esuberanti regine mi hanno fatto sentire in un certo modo Drag Race ancora. Mi hanno fatto provare un amore pieno e sincero per questo spettacolo che ho capito di non provare da anni.

Foto: VH1

Una regina guardabile e affascinante come Heidi è rara di livello Alyssa-Edwards. Vederla vagare per la competizione, con le sue pronuncia sbagliate e la meraviglia completamente non prodotta, era Drag Race Magia. Dopo aver visto la narrazione della testa parlante di Heidi per tutta la stagione, è diventato chiaro che gli editori non avevano carenza di magia di Heidi da spargere in ogni episodio. Dal definirsi il mestiere della stagione a lei che diceva ai redattori di lasciare i suoi brutti giochi di parole nell'episodio (ehi, hanno ascoltato!), Heidi era un'epifania.

E Crystal? Ho chiamato Drag Race in passato per essersi sentita eccessivamente prodotta, come se il destino di ogni regina fosse segnato nel momento in cui entrano nel Werk Room. Il viaggio di Crystal, da clown letterale a creatura magica completamente realizzata, mi ha fatto credere di nuovo in questo spettacolo. Assolutamente nessuno ha beccato Crystal, un completo strambo del Midwest che si nascondeva totalmente dietro l'umorismo stravagante, come se avesse una possibilità - certamente non contro gli headliner di New York come Jan e Brita!

Foto: VH1

E, per miracolo o per magia, Crystal ha aumentato il suo gioco, ha preso gli appunti, li ha filtrati attraverso il suo bizzarro cervello e ha giocato meglio di qualsiasi altra regina. RuPaul non riesce a smettere di parlare di quella triglia di El DeBarge? Quindi Crystal ne ha fatto il centro del suo carattere commerciale e politico, e l'ha persino messo in evidenza nel suo spettacolo personale vincente. Quel viaggio, voi tutti, Crystal Methyd è ciò Drag Race è tutto per me.

Tutto questo, il montaggio e queste stelle specifiche, si sono riuniti al momento giusto per dare vita a una stagione diversa dalle ultime, ed esattamente quella che dovevamo guardare a casa il venerdì sera. È vero, queste ragazze meritavano una stagione normale, senza polemiche da prima pagina e una pandemia mondiale.

Foto: VH1

Ma .

Heidi N Closet, Crystal Methyd, Jackie Cox, Jaida Essence Hall, Gigi Goode, 12 delle 13 regine, erano le esatto regine giuste per questo momento terribile. Sono stati, ogni settimana in peggioramento, in grado di fornire la leggerezza assolutamente commovente di cui tutti noi avevamo disperatamente bisogno proprio qui, proprio ora. Dall'inizio della stagione, le persone hanno provato compassione per le ragazze della dodicesima stagione per essere rimaste bloccate nella stagione di Sherry Pie e poi rimaste bloccate a casa. Ma dopo aver visto la dodicesima stagione, non credo che sia affatto così. Davvero ... e sono sicuro di parlare per legioni di Drag Race fan - non so cosa avrei fatto senza il punto luminoso di ottenere una lettura di Jackie, un po 'di tonalità Jaida, un'epifania di Heidi o un po' di Metidologia scientifica alla fine della mia settimana. Il cast ovviamente non aveva idea del servizio che avrebbero fornito nel 2020 quando hanno filmato la stagione nell'estate 2019, ma le bambole ... è come se in qualche modo lo avessero ancora conosceva quello di cui avevamo bisogno. E hanno consegnato. Grazie.

Non c'è motivo di compatire le regine della stagione 12. Questo gruppo di ragazze ha trionfato, e lo sono tutti regine (tranne quella). Che possano regnare a lungo ... e spero che facciano il tour l'anno prossimo.

Dove guardare RuPaul's Drag Race